Governo, cosa dovrebbe fare il PD?

A pochi giorni dal secondo round di consultazioni al Quirinale, quale posizione dovrebbe assumere il Partito Democratico nei confronti degli altri schieramenti e riguardo alla formazione del nuovo Governo?

Thumb pd lombardia Pd Lombardia



Giardiniquirinale2017 700x505


Torna al forum


Riflettere, denunciare, proporre.

D'accordo, riflettiamo pure sugli errori commessi che, a mio avviso, sono pochi e limitati alla "comunicazione". Non abbiamo cioè saputo dare un valore "di contenuto" alle tante, ottime, leggi approvate né ai provvedimenti che hanno migliorato le condizioni di vita di tantissimi cittadini. Però non dobbiamo smettere mai di denunciare l'indecente, cruenta, vergognosa, infame campagna scatenata contro Renzi e il PD dai nostri avversari politici, supportati dai media "cialtroni", con una valanga di falsità senza pari nella storia della Repubblica! Nessuna ipotesi di "appoggio" di qualsiasi genere, men che meno di alleanza, è pensabile con chi ci ha accusato di ogni genere di malefatta e persino di avere "le mani sporche di sangue"! Costoro sono talmente ignoranti da trascurare persino il fatto che diversi esponenti del nostro Partito sono stati vittime delle mafie, altro che "mani insanguinate"! Le proposte non possono che essere in linea con ciò che il Partito aveva delineato nel programma elettorale, che era il seguito naturale delle politiche attuate dai nostri governi e rientravano nella logica del "realismo", senza voli pindarici ma restando con i piedi ben piantati a terra! Da parte mia vorrei aggiungere questo. Credo che in una prospettiva di ritorno al governo il PD debba fare sue scelte di carattere ecologico, di salvaguardia del suolo, delle acque e di tutela dell'ambiente, non più rinviabili. Il recupero delle aree agricole e dei borghi abbandonati, la pulizia dei boschi e degli alvei dei corsi d'acqua, la salvaguardia del paesaggio e lo stop al consumo di suolo devono rappresentare, oltre a scelte strategiche importanti (prevenzione di frane e alluvioni, ad esempio), che faranno risparmiare un sacco di soldi in futuro, delle straordinarie opportunità di lavoro per i nostri giovani e di lavoro/integrazione per gli immigrati.

User avatar thumb default 4efaf94d889224d1d2250e3d84890199ec16e68a4786cdb6f559e58191c5c729

Ferdinando Brandi Non ho fino ad ora visto un serio tentativo di analisi della gravissima sconfitta, dello stato di grave crisi in cui versa il Partito da parte del gruppo dirigente. Manca ancora l'indicazione delle linee di impostazione su cui costruire l'intero processo di analisi e conoscenza critica . politica è conoscere .. ascoltare.. rappresentare .. dare voce agli ultimi .. e il voto è fortemente sostenuto da un sentimento di appartenenza.. sempre .. nel particolare rapporto anche affettivo si può esercitare il ruolo anche maieutico di trasformazione.. ogni azione ha sempre un valore esemplare.. il messaggio etico nell'esercizio della azione politica deve sempre essere presente … e poi studiare .. sapere .. conoscere..

Giovanni Ciaramella Il fallimento del renzismo e il successo Grillo leghista è enorme per limitarsi alla comunicazione.. c'è stato un vuoto che altri anno occupato mettendo il PD a rischio estinzione.