Governo, cosa dovrebbe fare il PD?

A pochi giorni dal secondo round di consultazioni al Quirinale, quale posizione dovrebbe assumere il Partito Democratico nei confronti degli altri schieramenti e riguardo alla formazione del nuovo Governo?

Thumb pd lombardia Pd Lombardia



Giardiniquirinale2017 700x505


Torna al forum


Il P.D. deve tener conto delle condizioni del Paese ed accettare il confronto con i 5 stelle

Il P.D. che bene ha operato nel Governo del Paese non può chiamarsi fuori dal contesto e ritirarsi sull'Aventino.
Deve PARTECIPARE all'innovazione del Paese e emarginare la destra.
Ciò è possibile partecipando al Governo e rischiare il tutto per tutto per riguadagnare i voti perduti in modo ingiusto.
Renzi deve mettersi da parte con la sua manifesta superiorità ed altezzosità che non fa bene al Partito.
È troppo impaziente e non Sto arrivando! "ascoltare " gli Altri dentro e fuori il Partito.
Il P.D. Non è Forza Italia.
Grazie per l'attenzione.

User avatar thumb default 4efaf94d889224d1d2250e3d84890199ec16e68a4786cdb6f559e58191c5c729

Matteo Mottini Il M5S è di destra!!! hanno una visione della politica direi fascista: niente democrazia interna, parlamento visto come inutile e da sostituire con una pseudo democrazia diretta, zero rispetto per istituzioni ed avversari (tutti ladri ed in malafede)....gli manca solo l'uso sistematico della violenza fisica (quella verbale la usano alla grande) e sono dei fascisti al 100%!...e poi su cosa si dovrebbe innovare con loro? sull'abolizione dei vaccini? sull'abolizione delle Unioni Civili (hanno votato contro)? sull'uscire dall'euro? o su bloccare la TAV e altre opere utili per lo sviluppo del paese?

Claudio Meregalli Il movimento si è presentato con un programma alternativo a quello del PD. Praticamente non erano d'accordo con nessuno dei temi che ci sono cari e hanno sempre detto che appena al governo avrebbero distrutto tutto quello che abbiamo costruito con estrema fatica. Adesso, pur di sedere al governo, chiedono a qualcuno di sostenerli... Ascoltiamoli, per carità ma deve essere chiara una cosa: noi non siamo disposti a tutto pur di governare, anzi, noi siamo pronti ad un'opposizione costruttiva, ovvero, se il governo (chiunque lo guidi) o il parlamento propongono leggi che sono in linea con i nostri ideali le voteremo, altrimenti no.

Pierlorenzo Bulgarini Siamo alternativi, sia per storia, che per concezione della democrazia. Non siamo una srl...