Aperitivo con gli Assessori della Giunta di Giuliano Pisapia

Il Partito Democratico Metropolitano e il Circolo Tombon propongono questo semplice questionario alle iscritte e agli iscritti del Pd di Milano sull’operato degli Assessori della Giunta Pisapia. Lo scopo di questo strumento è quello di incentivare la partecipazione nella costruzione degli “aperitivi” che nelle prossime settimane saranno organizzati con una coppia di Assessori per volta, durante i quali gli amministratori locali illustreranno il lavoro svolto e risponderanno alle domande dei presenti. Rispondendo a queste domande e, se vuoi, proponendo un tuo quesito, ci aiuterai a individuare con più precisione i punto di forza dell’attività realizzata dagli Assessorati dell’Amministrazione milanese e a capire i settori sui quali intensificare l’attenzione prima della fine del mandato amministrativo.

Organization image thumb default 97008d9cd59ed57f4c0bcdcfe51df0b39c47d1f1bf28d644344982a7f7ac3694 PD Milano Area metropolitana



Milanoascolta quadr.001



Accedi per pubblicare



Milano sarebbe ancora + bella se...

Vivo la citta di milano da circa 15 anni, non la conosco bene e tutta, però sto imparando a capire anche i suoi cittadini . La mia non vuola essere retorica, dopo la vittoria di Pisapia , pensavo in un garnde salto di qualità, cosa che non è avvenuto, ecco perchè temo che il prossimo anno, il centro sinistra non la governerà +. Ci sono troppe cose che non sono state sistemate: vie e zone abbandonate alla delinquenza e senza un minimo di sviluppo. C'è troppo buonismo ( anche se non è solo il caso di milano bensì di tutte le aere metropolitane ). pochi controlli, e la cosa che mi lamento di più di tutto e l'uso dei mezzi pubblici ( tutti) da parte di chi non paga. quando salgo si sente solo il mio cartellino che suona, mentre l'autobus è STRAPIENO. Cos' non va per niente . provate a farlo a Londra o Amsterdam . Mi dispiace dire questo ma è la REALTA'.

User avatar thumb default 4efaf94d889224d1d2250e3d84890199ec16e68a4786cdb6f559e58191c5c729

È mancata una visione x Milano leader europea. Definiamola e ripartiamo!

Quali sono gli obiettivi e le aree di eccellenza che Milano vuole raggiungere per competere a livello europeo? Occorre che la città abbia il coraggio e la forza di crescere e non di stagnare, attraendo i giovani talenti su scala anche globale con proposte chiare e azioni mirate e visibili. Facciamo appello a tute le forza sociali, culturali e imprenditoriali, fissiamo gli obiettivi - pochi e forti - e impegnamoci a raggijungerli indirizzando le risorse.

User avatar thumb default 4efaf94d889224d1d2250e3d84890199ec16e68a4786cdb6f559e58191c5c729

Asili nido

Una paese che non investe sul proprio futuro è un paese destinato a morire.
Milano è una città cosmopolita, ricca di contributi diversi provenienti da paesi e culture tra loro anche molto differenti.
Milano è anche un crogiolo di italianità, inteso come sintesi delle diverse regioni che qui si fondono, accomunate tutte dalla necessità di lavoro.
Ogni anno migliaia di giovani muovono i passi dal sud, dal centro e, non ultimo, dal nord stesso, verso una città che offre tante opportunità di studio e di lavoro. Chi si stabilisce qui crea quindi le basi per il proprio futuro. Ma chi non è sorretto da quel welfare sociale che sono i nonni, deve fare spesso i conti con la realtà: a Milano avere e crescere dei figli è un lusso.
Pochi asili nido pubblici, quasi impossibile accedervi, asili nido privati che offrono i propri servizi a fronte di rette esorbitanti, per non parlare di orari non proprio comodi per tutti quei genitori che lavorano 8 ore e più al giorno i quali, di riflesso, devono necessariamente rivolgersi anche a baby sitter.
Pertanto, chi ha lasciato il proprio paese, la propria famiglia latu sensu e non è sorretto dall'aiuto che quest'ultima può dare, deve fare i conti pure con queste difficoltà.
Cosa fare per loro?
E' vero che il reddito familiare è una forte discriminante, ma per le ragioni sopra esposte, anche la distanza dal paese di provenienza lo deve diventare. Perché quindi non prevedere delle sorte di agevolazioni, ovvero stabilire nuovi e più particolareggiati criteri di accesso ai nidi comunali, anche per chi trasferisce la residenza da un comune distante più di 500 km da Milano?

User avatar thumb default 4efaf94d889224d1d2250e3d84890199ec16e68a4786cdb6f559e58191c5c729

Scuola

Le scuole aperte il pomeriggio e la sera? C e' speranza?
Le scuole estive costano per 5-6 settimane quanto la refezione di nove mesi ! Sibpuo fare meglio come tempi e prezzi ?

User avatar thumb default 4efaf94d889224d1d2250e3d84890199ec16e68a4786cdb6f559e58191c5c729

Lavori pubblici

Primo mandato era obbligatorio fare le cose grosse per expo
Metropolitane , finire ciclabili, corsie filobus, piazze ecc
Secondo mandato?
Opere " piccole"? Di quartiere? Incroci , rondo', piccoli parchi, rogge, canali, banchine, parcheggi a spina di pesce con alberi alternati, asfalto con tombini razionali e non sfasati? Pave'? Lo curiamo o lo togliamo?
Pissibili lavoro di quartiere socializzanti? Curare un parco, un giardino, con i cittadini?

User avatar thumb default 4efaf94d889224d1d2250e3d84890199ec16e68a4786cdb6f559e58191c5c729







Rassegna stampa





Organization image thumb default 97008d9cd59ed57f4c0bcdcfe51df0b39c47d1f1bf28d644344982a7f7ac3694

Il curriculum di Pierfrancesco Maran

PD Milano Area metropolitana

Competenze e deleghe: - Definizione delle politiche di mobilità e trasporti, pianificazione infrastrutture - Governance dell’acqua pubblica - Definizione delle politiche relative al miglioramento dei servizi di smaltimento rifiuti e pulizia della città - Indirizzi e controllo relati...

Organization image thumb default 97008d9cd59ed57f4c0bcdcfe51df0b39c47d1f1bf28d644344982a7f7ac3694

I risultati ottenuti dall'Assessore Benelli

PD Milano Area metropolitana

MM Spa Il 6 marzo 2015 la Giunta approva una delibera ‘storica’: il passaggio della gestione delle case popolari comunali a MM Spa. Trattandosi di una partecipata del Comune di Milano, di fatto per la prima volta il patrimonio dei 28mila alloggi comunali viene gestito ‘in house’. Il Comune c...




Di' la tua sul lavoro di Pierfrancesco Maran (Mobilità, Ambiente, Metropolitane, Acqua pubblica, Energia)

Accedi per partecipare

Di' la tua sul lavoro di Daniela Benelli (Area metropolitana, Casa, Demanio) e Marco Granelli (Assessore alla Sicurezza e coesione sociale)

Accedi per partecipare

Di' la tua sul lavoro di Pierfrancesco Majorino (Politiche sociali e Cultura della salute) e Francesca Balzani (Bilancio, Patrimonio e Tributi)

Accedi per partecipare

Di' la tua sul lavoro di Carmela Rozza (Lavori pubblici e arredo urbano) e Francesco Cappelli (Educazione e Istruzione)

Accedi per partecipare