Flessibilità in uscita, sei d'accordo?

Il blocco dei requisiti anagrafici per andare in pensione, contenuto nella riforma Fornero, ha penalizzato le assunzioni di giovani. Ci sono diverse proposte in campo per introdurre maggiore flessibilità in uscita, prevedendo però decurtazioni in caso di pensionamento anticipato. Cosa ne pensi?

Thumb pd lombardia Pd Lombardia



Inps pensioni


Torna al forum


flessibilità

Credo ci siano gli spazi per una flessibilità volontaria in uscita così come credo che ci debba essere poi una tutela (oggi inesistente)dei diritti anche economici aquisiti.Diritti che oggi non sono garantiti con un indicatore di inflazione costi non consono alla realtà agganciato a voci,vedi tatuaggi,che non corrispondono alle reali e più basilari necessità di chi vive di pensione/stipendio.

User avatar thumb default 4efaf94d889224d1d2250e3d84890199ec16e68a4786cdb6f559e58191c5c729

Emanuele Crociani A parte che siamo in un periodo di deflazione, ed agganciare la pensione all'inflazione significa depauperare i pensionati. Dietro ai diritti c'è chi ha il dovere di fornirli. I giovani disoccupati pagano il debito troppo allegro di cui beneficiano ancora alcuni pensionati (vitalizi e baby pensioni).