Flessibilità in uscita, sei d'accordo?

Il blocco dei requisiti anagrafici per andare in pensione, contenuto nella riforma Fornero, ha penalizzato le assunzioni di giovani. Ci sono diverse proposte in campo per introdurre maggiore flessibilità in uscita, prevedendo però decurtazioni in caso di pensionamento anticipato. Cosa ne pensi?

Thumb pd lombardia Pd Lombardia



Inps pensioni


Torna al forum


Provvedimento interessante, va nella direzione giusta.

Quando si parla di pensioni si entra in un campo minato. Chi ha una certa età (come me) non vuol considerare il fatto che i famosi "diritti acquisiti" dalla nostra generazione sono un debito imposto ai più giovani.
Invece di sparare a zero su chi, come Boeri ma anche Monti e Fornero, tenta di mettere ordine nel sistema pensionistico, dovremmo fare una class action nei confronti di tutti i pensionati attuali che ricevono pensioni ben al di sopra di quanto dovrebbero ricevere in base ai contributi versati.
Non è colpa dei pensionati, per carità, ma il costo di queste pensioni grava sulle spalle dei giovani come un fardello che probabilmente non permetterà loro di maturare una pensione dignitosa, nemmeno con 50 anni di contribuzione.
Purtroppo la mia generazione non vuole rendersi conto che le regole vennero fatte quando la speranza di vita era di 70-72 anni e ora che siamo ad 83 non possono più funzionare senza creare debito.
E' stato giusto imporre un allontanamento della pensione fino ad un punto che garantisca la sostenibilità del sistema. E' stata una medicina amara ma necessaria.
Con l'allungamento della carriera lavorativa, penso sia giusto soddisfare chi, per ragioni personali legittime, vuole anticipare la pensione. Però deve essere fatto garantendo la sostenibilità del sistema e quindi decurtando adeguatamente la pensione. Credo che questo provvedimento sia equilibrato e debba essere approvato prima possibile.

User avatar thumb default 4efaf94d889224d1d2250e3d84890199ec16e68a4786cdb6f559e58191c5c729

Ezio Veronese Guerra tra poveri!

Ezio Veronese Vedo nel post equilibrato e ragionevole, il virus della guerra tra poveri. Pensiamo alla corruzione ed al malaffare che si mangia centinaia di miglioni di euro all'anno. Non guardiamo il dito al posto della luna!