Province, quale futuro?

L'esito del referendum di dicembre ha confermato le Province quali enti di rango costituzionale. La legge che attualmente norma il loro funzionamento è la legge Delrio che ha introdotto il concetto di Ente di Area vasta e ha trasformato le 97 Province e le 10 Aree metropolitane in enti di secondo livello (non c'è più l'elezione diretta da parte di tutti i cittadini del Presidente e del Consiglio provinciale: sono gli amministratori locali di tutti i Comuni della provincia che scelgono il Presidente tra i Sindaci del territorio, ed i Consiglieri provinciali tra i Consiglieri comunali e i Sindaci). La legge Delrio, adottata nell'attesa dell'approvazione della riforma costituzionale, ha carattere transitorio. Oggi si rende quindi necessario un intervento del Parlamento per dare stabilità istituzionale e finanziaria alle Province, compresa quella di Varese che gestisce servizi per quasi un milione di abitanti. Con questo breve questionario, gli iscritti del PD della Provincia di Varese e gli amministratori locali possono contribuire a costruire alcuni sintetici ma chiari indirizzi al legislatore in vista della revisione della legge Delrio.

Thumb logo Pd Varese



Villarecalcati


Torna al forum


L'abolizione; un errore per correre dietro agli umori del popolo.

Ritengo che l'errore commesso di rincorrere l'onda populista che ne chiedeva l'abolizione è stato un errore! Anche la riforma costituzionale che aboliva le Province era monca e di fatto non tutte le province venivano superate: Trento e Bolzano; le province delle Regioni autonome avevano bisogno di "recepire" l'esito referendario. UN PASTICCIO. Tutto questo è il risultato della rincorsa all'Antipolitica che sbagliando il PD ha fatto! Il Partito Democratico deve attuare le sue linee programmatiche e non rincorre gli umori del popolo.

User avatar thumb default 4efaf94d889224d1d2250e3d84890199ec16e68a4786cdb6f559e58191c5c729