Riforma della sanità

Il Consiglio regionale dal 14 luglio sarà impegnato a discutere della riforma sanità lombarda. Un cambiamento era necessario, per far fronte ai nuovi bisogni, dovuti principalmente all’invecchiamento della popolazione, ma anche per chiudere una stagione segnata da gravi scandali. La necessità del cambiamento, il Pd, l’ha sempre sostenuta: siamo stati i primi a presentare un progetto di riforma e abbiamo incalzato senza sosta Maroni perché desse seguito agli annunci. Il testo della maggioranza, però, è solo una riforma della governance, una ridefinizione della mappa degli ospedali, che pure sta suscitando sui territori molte perplessità, dove non aperto malcontento. Durante i lavori di commissione abbiamo chiesto le audizioni di circa cento tra associazioni, operatori e portatori di interesse. Sono rimasti inascoltati, se non da noi. Porteremo le loro richieste in Aula, insieme alle nostre proposte per cambiare davvero la sanità lombarda. Cosa ne pensate?

Thumb pd lombardia Pd Lombardia



Volsan pdlatua


Torna al forum


Sanità per tutti e non x per pochi

Mi auguro che il nuovo sistema sanitario, non vada a scapito dei cittadini comuni, mentre chi si può permettere di pagare e spendere dei soldi, le strade sono sempre aperte. spero che anche l'accorpamento che vuole Maroni, non crei i soliti disguidi ai ceti meno abbienti. Corrrere da un ospedale all'altro per persone come anziani , pensionati e lavoratori , non sia un problema di poco conto. Inoltre mi auguro che non vengano avvantagiati le cliniche private o gli studi di professionisti .

User avatar thumb default 4efaf94d889224d1d2250e3d84890199ec16e68a4786cdb6f559e58191c5c729