Se tu fossi Presidente, cosa faresti?

Presidente per un giorno, cosa faccio per aiutare il mio territorio? Compila il questionario, raccontaci la tua idea per la Lombardia che verrà.

Thumb pd lombardia Pd Lombardia



Pres 3


Torna al forum


Disabilità.

La legge del "DOPO DI NOI" ha illuso, in un primo momento, con quel nome così accattivante, le famiglie dei disabili, inducendoli a credere che avrebbero potuto sopire le loro angosce perché quella legge avrebbe risposto alla loro struggente domanda: "Chi si occuperà di mio figlio/a quando noi non ci saremo più?" Si aspettavano la creazione di strutture protette e trasparenti che avrebbero accolto i loro cari, magari con loro ancora in vita, in modo da praticare un inserimento graduale e controllato, impegnando anche le loro risorse economiche, in modo che venissero gestite per il benessere dei loro cari, senza gravare sulle risorse collettive. Nulla di tutto ciò. La legge prevede, qualche sgravio fiscale nel caso di eredità a favore del disabile, qualche risparmio nella costituzione di una polizza assicurativa e qualche misera risorsa stanziata e gestita regionalmente con finalità e progetti sconosciuti che qualche modesto consigliere regionale s'inventerà. I disabili hanno bisogno di rispetto. A loro è attribuita una misera pensione mensile di 280 €, stanziamento neppure riservato all'ultimo dei migranti economici. Il disabile non può essere curato dal SSN perché nessun medico o struttura sanitaria, pubblica e neppure privata, è preparata e formata per rispondere alle loro sofferenze. Il disabile, nella malattia soffre due volte, una per la malattia e l'altra per il suo abbandono e incuria generale. Conclusione: Il legislatore dovrebbe legiferare con consapevolezza dei bisogni della gente e non per propaganda.

User avatar thumb default 4efaf94d889224d1d2250e3d84890199ec16e68a4786cdb6f559e58191c5c729

Giovanna Greco Si, credo che l'angoscia maggiore dei genitori dei disabili sia proprio questa è questa meriti una risposta

Emanuele Crociani Qualcosa è stato fatto, bisogna incoraggiare i passi in avanti invece di polemizzare. Pensate un po' se non fosse stato fatto niente! La legge Dopo di noi è un passo in avanti di civiltà. Impegniamoci per farne altri, ringraziando chi ha cominciato a camminare.